mercoledì 20 settembre 2017

Dimitri



Bah, per questo non mi sono impegnato tantissimo, a parte l'inclusione dell'svg di Inkscape su blender per realizzare la finestra in stile gotico.
Per il resto è stato parecchio veloce la realizzazione, piuttosto sbrigativa. Doveva prevedere Lilith, ma poi mi sono seccato e addio Lilith. Ciao.





lunedì 18 settembre 2017

Duck King VS Bob Wilson



Questo disegno rappresenta Duck King e Bob Wilson, due personaggi del gioco Real Bout Fatal Fury.
Lo stage rappresentato è preso dallo stesso gioco, ed è lo stage coreano di Kim Kaphwam.
Li ho voluti ritrarre in una posa dinamica, per mettere in risalto le due tecniche di combattimento simili: quella di Duck King, che nel gioco usa una sorta di break-dance aggressiva e bizzarra, e quella di Bob Wilson, una più "tipica" capoeira.

Per la realizzazione di questo fan-artwork ho usato, come al solito Gimp, MyPaint e Blender
Ecco le fasi di realizzazione dell'intero artwork.












sabato 9 settembre 2017

Tesshu



Ed ecco un'altro fan-artwork fatto in 3 giorni. Il personaggio principale a cui si riferisce il titolo non è il tizio in basso, ma il tizio in alto. Gioco molto con le contrapposizioni qui, con un livello di nero altissimo e colori saturati. Stranamente il personaggio che ha meno predominanza è quello che più si nasconde, in questo caso vi è un doppio focus: uno sulla luna che richiama con attenzione il personaggio più piccolo (abbastanza clichè ma dovevo giocarmelo prima o poi), in alta lontananza. E' stato parecchio difficile disegnare il "ronin" sotto (i "ronin" erano bodyguards talvolta di capi Yakuza, corrotti e feudatari) per via della prossimità dell'orizzonte. Lo stile è molto sfumato perchè anche questo disegno volevo completarlo in fretta.

Ecco le fasi di sviluppo dell'artwork su MyPaint, Gimp, Blender. Niente Inkscape stavolta, non era necessaria.










mercoledì 6 settembre 2017

Heihachi VS Paul




Volevo fare inizialmente Takuma contro Gill, ma poi mi sono reso conto che qualcosa non andava, errori anatomici a parte i due personaggi erano stati già rappresentati da me, quindi ho deciso, dopo varie indecisioni di fare Heihachi al posto di Takuma e Paul al posto di Gill (ho anche pensato di fare Mukai al posto di Gill, ma poi ho deciso di fare un personaggio che riceveva un colpo, anzichè una scena nella quale avrei probabilmente sprecato il char di Mukai, che magari andrebbe bene in una lotta contro Grant di Garou, per esempio).
Stavolta ho usato Inkscape per la realizzazione di una pseudo-GUI che ho aggiunto all'artwork, così da dargli una sorta di apparenza di mock-up. Per il resto ho usato i soliti MyPaint per il painting dei personaggi, Blender per lo stage, Gimp per tutti i miglioramenti e gli adattamenti tra stage, background ed effetti vari.












martedì 29 agosto 2017

Hellcycle

Quest'artwork è inizialmente nato come uno studio su un pezzo di Paul Deroche, visionato per la prima volta sul forum di conceptart.org.
Dalla visione dell'artwork originale, ho tratto le prime fasi dello stage realizzato in Blender, ma il concept iniziale (una sorta di allegoria simbolica sul significato aureo della ricompensa, dell'approvazione, del podio e simili...) ad una prima interpretazione è stato completamente stravolto, includendo drasticamente il personaggio "Pyramid Head" di Silent Hill. L'inclusione di questo personaggio è principalmente dipesa dal graduale processo di deterioramento operato sullo stage.

Di seguito le fasi di realizzazione.








su deviantart https://misterpain.deviantart.com/art/Hellcycle-701625240

venerdì 25 agosto 2017

Dark Chi Blast




E' passato molto tempo da quando ho iniziato quest'artwork, inizialmente dovevano essere rappresentati Honda contro Blanka, e a dire il vero c'erano altri 5 sketch in ballo per questo stage. Alla fine ho deciso di realizzare un disegno collegato al disegno precedente "Psychosis". Stavolta il personaggio è lo stesso, ma è nella sua forma umana, mentre in Psychosis (che sarà il nome del personaggio d'ora in poi) è nella sua versione "super saijan" per così dire. Di fatto nel precedente sconfiggeva con la stessa tecnica 4 nemici, e non 1 solo come in questo.
L'attacco in questione è una sorta di aura nera mistica, un pò ispirata a Naruto, devo dire il vero, da qui il nome "Dark Chi Blast", in grado di disintegrare ciò che incontra (tranne chi la lancia ovviamente).

Come al solito: Gimp, MyPaint e Blender per la realizzazione.








 su deviantart:https://misterpain.deviantart.com/art/Dark-Chi-Blast-700957268
sul sito: http://emanuelepepi.altervista.org/artworks.html