lunedì 7 agosto 2017

Psychosis



Bhè... questo è un altro di quegli artworks originali che faccio di tanto in tanto, con personaggi inventati. Stavolta il soggetto è stato quello di un personaggio non precisato, di fatto non è fatto di alcuna materia ma di una sorta di materia che non riflette la luce. Forse c'è del concettuale in quest'artwork, nel senso che ho rappresentato una psicosi, da cui il titolo, ma durante la realizzazione non ho potuto soffermarmi su alcuni aspetti che, diciamo, a rivederli non sembrano tutta farina del mio sacco (come ad esempio la distinzione cromatica netta tra rosso e nero nelle sue varianti graduali, la posa da Big Bang Attack alla Vegeta). Diciamo che la casualità fa parte di questo disegno, tutto sommato la strutturazione delle armature dei "giganti" è stato molto intuitiva, senza nessun concept di riferimento. Ha dominato l'ispirazione.
La scena è apparentemente splatter, volevo rappresentare una sorta di esplosione psichica data dalla sola aura del personaggio e volevo ritrarlo in una condizione in cui sferrare l'attacco non sarebbe stata un'enorme fatica. L'esplosione sferica è di anti-materia o materia disgregatrice, difficile da configurare.
Non mi sono ispirato a niente, a dire il vero, ho proceduto parecchio di istinto nel fare questo pezzo.
Volevo metterci più personaggi, tipo una vera orda, ma alla fine mi sono seccato e l'ho voluto concludere così, con solo 4 personaggi nemici che vengono colpiti dall'attacco "Psicosi".

Ecco le varie fasi di realizzazione:















su deviantart : http://misterpain.deviantart.com/art/Psychosis-697463551

Nessun commento:

Posta un commento